Skip to main content
Cultural Nuances Of The U.S. & Italy
professional surfer
professional surfer

Stefano Esposito sull’onda del successo al di fuori dell’oceano

Un surfista professionista è riuscito a cavalcare l’onda del successo al di fuori dell’oceano. Ecco la storia di Stefano Esposito, imprenditore di rilievo e appassionato surfista, che attraverso dedizione incrollabile, duro lavoro e perseveranza, ha trasformato in realtà la sua idea e il suo sogno. Abbiamo avuto l’onore di incontrare Stefano che generosamente vuole condividere un messaggio con tutti i giovani là fuori.

La storia di Stefano Esposito

Sono nato e cresciuto ad Anzio, una città sulla costa laziale. Il surf mi ha dato tutto nella vita. Sono consapevole che i guadagni siano spesso al primo posto tra gli obiettivi di vita, ma le vere forze che mi hanno motivato ogni giorno sono sempre state la genuina passione per lo sport e il desiderio di rendere orgoglioso il mio paese per i miei risultati. Ho sempre voluto dimostrare che potevo realizzare ciò che avevo in mente, affermandomi nel surf e arrivando a vincere anche competizioni statunitensi.

In Italia non ho trovato il giusto supporto e le occasioni adatte e a 21 anni ho preso la difficile decisione di lasciare il paese dove ero cresciuto per volare negli U.S.. Non è stato un periodo facile, i problemi da affrontare sono stati molti, così come gli sforzi e gli immensi sacrifici.

Lavoravo come lavapiatti nei ristoranti e con i magri guadagni cercavo di pagare le spese per iscrivermi ai campionati di surf statunitensi. Oggi dopo molti successi nello sport, contro ogni previsione , sono diventato un imprenditore orgoglioso del nome italiano che porto.

Ho sempre creduto nel destino e nei miei sogni. Grazie al surf ho viaggiato in tutto il mondo vivendo esperienze incredibili. Ora, oltre a un surfista, sono un atleta, un imprenditore, un papà e una persona di riferimento per i giovani surfisti italiani.

Il mio messaggio per i giovani? Credete in voi stessi e nei vostri sogni, la strada per il successo non è mai facile, ma con la giusta motivazione, il duro lavoro, la determinazione e i sacrifici, si possono raggiungere grandi traguardi.

Riconoscimenti

Il 30 agosto 2022 – Stefano Esposito, campione e surfista professionista italiano ha donato una delle sue tavole vincenti al California Surf Museum. La tavola da surf è davvero unica, è dipinta con maestria dalla sua ragazza!

Avere un pizzico di Italia al California Surf Museum, era uno dei miei obiettivi e, come uno dei Consiglieri del CSM sono felice di aver fatto parte di questo fantastico progetto -Severino Ricci.

Stefano, attualmente vive a San Clemente, California; è un orgoglio italiano, una leggenda e un punto di riferimento per i giovani.

Ecco i suoi risultati più memorabili.

Eventi:

1° posto WSA Championship Tour, Morro Bay, Categoria Open Men -1° posto WSA Championship Tour, Morro Bay, Categoria Masters -1° posto WSA Championship Tour, Avalanche Beach, San Diego Category Masters-1° posto WSA Championship Tour, Trail 6 San Clemente, Categoria Masters -2° posto in vari professionisti Surf Contest e molto altro.

Campionati:

1° Posto CCSA Surf series Huntington Beach Overall Champion -2° posto WSA USA West Coast Championship Overall -2° posto USA Championship Overall Category Masters

Risultati nel mondo:

Nazionale Italiana – ISA Panama Santa Catalina – Runner Up – Gaeta Surf Master – Banzai Surf Open

Eventi speciali:

US Open OF Surfing Water Assistance – Surfercross – Volcom Tour – Sun Diego Proam – NSSA – WSA – Italians Surfing Federation – Italian SurfingTour Runner Up – Multi Italian contest wins 

Il commento di Stefano Esposito

Il California Surf Museum è leggendario! Espone splendidi  pezzi di Surf Art e tanta storia. Quando ho ricevuto questa notizia non potevo crederci! Ho sempre gareggiato per amore e per dimostrare a tutti che anche un italiano poteva surfare come un californiano. E ora posso avere anch’io il mio posto nel museo, un grande riconoscimento per tutti i miei successi come surfista italiano negli Stati Uniti.

Grazie California Surf Museum, onorato di farne parte e grazie Severino, fondatore di italy2california, per aver saputo apprezzare cosi degnamente i miei successi.

da sinistra a destra Stefano Esposito, Jane Schmauss (CSM Founder), Camille Cacas (CSM Store Manager)

Non ci sono ancora commenti!

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.