Skip to main content
Cultural Nuances Of The U.S. & Italy

La misteriosa torre dei pirati a Victoria Beach in California

Sapete che in California esiste una torre misteriosa che evoca storie di pirati e tesori nascosti? Tutti la chiamano Torre dei Pirati e si trova alla base di una scogliera in un tratto semi nascosto di Victoria Beach, una delle spiagge più belle di Laguna Beach a sud di Los Angeles. L’atmosfera in riva all’oceano con le onde che fragorose si infrangono vicino alla torre, è quella di saghe avventurose, principesse e temibili pirati.

Ma che cosa ci fa qui sulla spiaggia questa torre solitaria che ricorda i fiabeschi castelli di Baviera o quelli immaginari di Disney? Vi svelo il suo segreto.

La vera storia della torre dei pirati

A quanto pare la torre non è l’approdo segreto di qualche avventuriero di fine ‘600, ma la costruzione di un privato che voleva avere accesso facile alla spiaggia dalla sua abitazione. Proprio così, William Edward Brown, senatore dello stato della California e proprietario della casa sulla scogliera che utilizzava come residenza estiva, nel 1926 fece costruire una scalinata a chiocciola nascondendola all’interno della torre. L’abitazione è costruita in stile europeo e conosciuta come la “Casa Normanna“, mentre la torre è appellata anche in francese “La Tour“. D’altronde in seguito alla Prima Guerra Mondiale, molti americani erano tornati a casa con un senso di meraviglia per le architetture europee. Ecco quindi che divennero popolari le case in stile Tudor e i cottage fiabeschi. La Norman House in qualche modo incarna il contributo che Brown e la moglie avevano profuso per la ripresa della Francia nel periodo bellico.

L’affascinante torre ha un’altezza di 60 piedi (all’incirca 18 metri), in questa maniera William poteva raggiungere la spiaggia facilmente, agevolmente e con discrezione. La base che è un conglomerato di roccia e cemento e la sua struttura lievemente storta con minuscole finestre buie, rendono il suo aspetto davvero suggestivo. Sono stati ritrovati anche dei resti in cemento circolari che pare fossero i bordi di una piscina sulla spiaggia costruita dal senatore.

Particolare della base della torre dei pirati di Laguna Beach

I pirati c’entrano con la torre?

Siete forse delusi dalla vera storia della torre? Vi aspettavate intrigo e mappe del tesoro? Diciamo che in qualche modo leggenda e verità si mescolano ad un certo punto.

William Brown negli anni ’40 infatti vendette la casa ad un eccentrico capitano di marina in pensione. Si chiamava Harold Kendrik, era un personaggio carismatico, appassionato proprio di storie piratesche. Amava infatti andarsene in giro vestendo proprio i panni di un antico pirata e dare feste a tema per bambini con memorabili cacce al tesoro. Harold si divertiva ad alimentare le leggende attorno alla torre disseminando la scogliera circostante di monete incastrate nelle fessure tra le rocce. Potete immaginare quanto fossero attratti qui i ragazzi che Harold amava nominare i suoi “custodi della torre“.

Victoria Beach e la torre dei pirati

Come raggiungere la torre

Oggi la torre è di proprietà privata, una grata è posta a chiusura della scalinata interna. Ci si può comunque avvicinare, ma è possibile farlo solo con la bassa marea.

Se guidate verso sud sulla Pacific Coast Highway potete raggiungere la località di Laguna Beach che si trova a circa 60 miglia a sud di Los Angeles e a 80 miglia a nord di San Diego. L’ideale è parcheggiare vicino a Mc Auley Place e dirigersi verso la strada chiamata Sunset Terrace dove troverete le scale pubbliche (l’indirizzo corretto è 2705-2711 Victoria Drive, Laguna Beach, CA 92651) che conducono in riva all’oceano. Una volta giunti in questa spiaggia solitamente poco affollata, camminate a destra verso la scogliera e preparatevi ad emozionarvi e sognare.

La torre dei pirati di Victoria Beach a Laguna Beach in California

Non ci sono ancora commenti!

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.