Skip to main content
Cultural Nuances Of The U.S. & Italy

Italiani in USA: differenze culturali e comunicazione efficace

Italiani e Americani sono influenzati da radici culturali differenti, stile e comportamento sono spesso molto distanti tra loro, ecco perché è importante tenere conto delle modalità di comunicazione soprattutto a lavoro e nelle trattative d’affari.

“HAVE WE GOT A DEAL?”  è una frase tipica da film americano dove i protagonisti sono uomini o donne di business determinati, spesso impegnati in importanti trattative.

Americani, Wall Street, Una donna in carriera, Il diavolo veste Prada, The Founder, The Big short… sono solo alcuni dei più noti titoli di questo genere di film molto diffuso negli USA.

I soldi, il successo e l’impegno, sono temi frequenti nella cinematografia americana perché sono valori che ben rappresentano la cultura statunitense e che affondano le loro radici nel lontano diciottesimo secolo. L’America, anche conosciuta come “Nuovo Continente”, rappresentava una terra inesplorata dove chiunque vi approdasse, aveva come unico obiettivo quello di lottare per la conquista di una parte di terreno, che avrebbe poi immediatamente coltivato e difeso da eventuali minacce.

Non c’era tempo da perdere, nessuna classe dirigente che teneva il potere e nessun regolamento da seguire, l’unica preoccupazione era quella di guadagnare il più possibile nel minor tempo possibile.

I concetti di conquista e di velocità rappresentano ancora oggi il motore principale che sta alla base della mentalità statunitense che è diversa da quella italiana. Ciò dipende dal fatto che il nostro Paese ha una storia e una cultura molto diverse da quelle statunitensi.

Photo free copyright da canva.com

Perché è importante tener conto delle differenze culturali  tra Italiani e Americani

La nostra cultura, i nostri valori di riferimento influenzano il nostro comportamento, lo stile di comunicazione che adottiamo e il modo con cui interpretiamo la realtà.

Quella che per uno statunitense potrebbe essere una modalità di comunicazione naturale ed efficace per un italiano potrebbe essere un po’ troppo confidenziale, diretta o addirittura aggressiva.

Sia chiaro, non intendo dire che tutti gli americani sono fatti in un modo e tutti gli italiani in un altro. Voglio dire che essere consapevoli delle differenze culturali ci aiuta a capire quale possa essere lo stile comportamentale più efficace da adottare quando si fa business o anche semplicemente ci si relaziona con persone che provengono da un altro Paese.

italiani e americani a lavoro

Differenze culturali tra Italiani e Americani: le sei dimensioni di Geert Hofstede

Le differenze culturali sono tematiche ampiamente trattate nell’ultimo secolo. In particolare, studiosi e ricercatori come Geert Hofstede hanno definito delle categorie in base alle quali ciascun Paese nel mondo può essere analizzato.

Secondo il modello di Geert Hofstede esistono 6 dimensioni di riferimento:

  • Distanza dal potere
  • Individualismo/Collettivismo
  • Mascolinità/Femminilità
  • Evitamento dall’incertezza
  • Orientamento a breve/lungo termine
  • Indulgenza

Italiani e Americani: similitudini e distanze   

Seguendo il modello Hofstede possiamo mettere in evidenza alcuni punti di contatto e alcune differenze di cui tener conto se andiamo negli USA o facciamo business con persone di questo Paese.

La cultura italiana e quella statunitense sono entrambe individualiste (la seconda un po’ più della prima) e sono abbastanza vicine anche in relazione alla distanza dal potere. Nei due Paesi prevale una cultura mascolina rispetto a quella femminile dove contano la qualità della vita e l’altruismo.

Gli italiani appaiono meno indulgenti rispetto agli statunitensi, hanno un orientamento più a lungo termine e la tendenza ad evitare l’incertezza (pensiamo al mito del posto fisso che è resistito per tanto tempo in Italia).

Italiani e Americani differenze culturali

Americani: a cosa danno importanza e come comunicano a lavoro

  • Nelle riunioni e negli incontri seguono un filo conduttore e toccano tutte le questioni seguendo un ordine preciso.
  • Sono molto diretti, a volte troppo al punto da rischiare di offendere la controparte. Gli piace essere chiari e scoprire immediatamente le proprie carte per poter poi procedere ad una negoziazione.
  • Il loro focus è sul “business”, lasciano poco spazio all’emotività.
  • Utilizzano spesso lo humor e adottano fin da subito un atteggiamento informale e amichevole.
  • Hanno poca pazienza e sono persistenti. Credono esista una soluzione per tutto e più in generale sono ottimisti verso il futuro.
  • Non amano discutere i dettagli immediatamente, pensano prima a raggiungere un accordo.
  • Pensano spesso che le loro tecniche negoziali siano le uniche corrette e sono poco interessati e consapevoli delle culture straniere.

Italiani: a cosa danno importanza e come comunicano a lavoro

Gli aspetti sopraccitati potrebbero scontrarsi con la natura tipicamente italiana in cui si tende ad essere meno diretti ed espliciti e nel quale ci si esprime utilizzando un certo livello di emotività.

Gli italiani, a differenza degli americani, sono conosciuti per:

  • I loro ritardi prima di una riunione,
  • Le loro lunghe chiacchierate in merito a famiglia, amici e vita privata,
  • La loro flessibilità nell’approccio alle regole,

Nelle riunioni, gli italiani tipicamente tendono a non seguire un filo conduttore preciso, ma tornano indietro su punti già trattati in precedenza.

 

Consigli per italiani che vogliono comunicare, negoziare e fare business negli USA

  • Sii chiaro e diretto nella comunicazione
  • Mantieni un atteggiamento fermo, ma sii anche aperto a fare delle concessioni
  • Non perderti in dettagli inutili
  • Utilizza il silenzio, gli americani si sentono tendenzialmente a disagio e tenderanno ad evitarlo, questo aspetto potrebbe metterli in difficoltà ed andare a tuo favore
  • Mostra fiducia nel tuo prodotto e cerca di venderlo in tutti i modi
  • Ricordati che pur mostrando un atteggiamento amichevole il loro focus è sul business non quello di creare un rapporto di amicizia
  • Esponi possibili difficoltà con la tua cultura altrimenti ragioneranno utilizzando il loro modus operandi
  • Cercheranno di chiudere l’accordo a tutti i costi. Alla classica domanda “Abbiamo un accordo?” meglio essere cauti e rispondere “Forse”. Gli americani possono apparire amichevoli e accomodanti, ma sono molto attenti alle norme e alle leggi e non avranno alcun problema a farti causa se dovessi agire in maniera non conforme a ciò che è stato pattuito.

italiani e americani nel business

Per una comunicazione interculturale oltre gli stereotipi

Obiettivo di questo articolo è sottolineare che ogni cultura ha i propri valori. Per questa ragione bisogna evitare l’etnocentrismo, ovvero la convinzione secondo cui la nostra cultura sia l’unica possibile o addirittura la migliore. Quindi, è bene conoscere la cultura delle persone con cui entriamo in relazione per capire quanto e come possiamo adattare il nostro stile di comunicazione.

Al tempo stesso bisogna fare attenzione a non cadere negli stereotipi e non avere giudizi di valore prima di entrare in contatto con una persona.

Se ci pensiamo bene il rischio di avere pregiudizi nei confronti degli interlocutori è abbastanza comune anche quando si comunica con persone dello stesso Paese.

Questo rischio si può evitare quando si utilizzano strumenti di analisi degli stili comportamentali e delle motivazioni come quello di TTI Success Insights che utilizzo da oltre 20 anni e di cui sono licenziatario esclusivo per l’Italia da oltre 15.

Questo modello permette alle persone di essere più consapevoli di sé stesse e del proprio stile, di individuare quello altrui e di adottare un comportamento adeguato a facilitare la relazione, tenendo conto delle differenze senza farsi limitare da esse.

Nel prossimo articolo ti illustrerò questo modello e come potrà esserti di aiuto ad interagire meglio con la tua controparte, a prescindere dalla provenienza del tuo interlocutore.

 

di Nino Vitolla

Founder and CEO GNV Group

Exclusive Licensee TTI Success Insights Italia

Per saperne di più consultate:

Articoli che potrebbero interessarvi:

Commenti a questo articolo

  • Nino,un esempio di incrollabile costanza ed applicazione di metodo.
    Commenti,sempre al TOP!

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.