Skip to main content
Cultural Nuances Of The U.S. & Italy

Da San Francisco a Los Angeles: itinerari on the road

La guida definitiva degli itinerari, in moto, auto, camper e con i mezzi pubblici, per tutti coloro che vogliono visitare la California partendo da San Francisco e arrivando a Los Angeles (e viceversa). Mettetevi comodi, si parte!

on the road da san francisco a los angeles
© Désirèe Coata (un tratto della Pacific Coast Highway)

Alzi la mano chi non ha mai sognato, almeno una volta nella vita, di intraprendere un viaggio in California tra San Francisco e Los Angeles. E non solo per visitare queste due grandi città, ma anche e soprattutto per ammirare le meraviglie che ci sono lungo il percorso. Buona parte degli itinerari di viaggio in California, infatti, prevede uno spostamento tra Los Angeles e San Francisco (e viceversa). Se vi state chiedendo qual è il modo migliore per visitarle, questo è l’articolo che fa per voi. Vi consiglieremo alcuni itinerari imperdibili sia per chi ha intenzione di visitare la California on the road, sia per chi preferisce spostarsi con i mezzi pubblici.

Los Angeles

Partiamo da Los Angeles, che spesso delude il visitatore: tutti si aspettano le palme, i tramonti fucsia, le stelle di Hollywood e la folla di Venice Beach. Los Angeles è questo, ma non solo. Basta farsi un escursione al Griffith Park, concedersi un tramonto al Griffith Observatory e una bella visita rilassante al Getty Center per cambiare prospettiva. Un consiglio? Cercate di vivere la città più che di impostare itinerari troppo stringenti.

Non mancate i classici, che devono comunque esserci: Venice Beach, Santa Monica, l’Hollywood Boulevard e gli Universal Studios per gli appassionati di cinema. Anche una passeggiata per Beverly Hills ci sta. Se volete visitare Los Angeles in modo pratico, l’auto a noleggio è la soluzione migliore, dato che molte “attrazioni” sono spesso distanti fra loro e non c’è una metropolitana degna di New York o altre grandi città americane.

San Francisco

Tutt’altro discorso va fatto per San Francisco, anni luce da Los Angeles e da un po’ tutta la California meridionale. Salite e discese infinite, i vintage Cable Cars e gli scorci sul Golden Gate Bridge sono l’anima di una città che è da sempre una meraviglia per gli occhi. Servono almeno 3 giorni per visitarla a sufficienza e non perdete il tour (magari notturno) ad Alcatraz, da prenotare con largo anticipo. Noleggiate una bici e attraversate il Golden Gate Bridge per concedervi un pranzo nella cittadina di Sausalito.

Come spostarsi da Los Angeles a San Francisco

Los Angeles è lontana poco più di 600 km da San Francisco, una distanza che, volendo, si copre anche in giornata. Ma ci sarebbe tanto nel mezzo che merita di essere visto, anche se la strada si allunga. Andiamo a vedere quali mezzi avete a disposizione per spostarvi tra queste due città.

  • Noleggio auto: è sicuramente il mezzo migliore per un fantastico viaggio on the road che vi lascia la massima libertà per pianificare il vostro itinerario. Con l’auto potrete adattare questo spostamento tra Los Angeles e San Francisco in base alle vostre esigenze. Chi non ha tempo può tirare dritto sull’highway interna, diversamente può ammirare la bellissima costa della California.
  • In aereo: Tutte le grandi metropoli Usa sono collegate alla perfezione fra loro, Los Angeles e San Francisco non fanno eccezione. Diversi voli diretti partono ogni giorno tra i due aeroporti principali: Los Angeles International (LAX) e San Francisco International (SFO). Con circa 1 ora e 25 minuti ed una spesa solitamente contenuta, vi spostate da una città all’altra.
  • In treno: Un po’ a sorpresa, non è il mezzo migliore per spostarsi tra queste due città, dato che non ci sono molti collegamenti diretti fra Los Angeles e San Francisco.
  • In autobus: Questa, invece, potrebbe essere una soluzione comoda ed economica: Greyhound e Megabus US gestiscono buona parte delle rotte. Informatevi bene sulle stazioni di partenza e arrivo dato che a volte sono collocate fuori città. In base al traffico, il tempo di percorrenza varia tra le 8 ore e 45 minuti viaggiando di notte, e le 11 ore se si viaggia di giorno.
golden gate san francisco
© Désirée Coata (Golden Gate Bridge)

Cosa vedere tra Los Angeles e San Francisco

Il modo migliore per spostarsi in auto tra Los Angeles e San Francisco, è farlo attraverso la spettacolare Highway 1, una delle strade più belle del mondo. Seguendo la Pacific Coast Highway seguirete, per l’appunto, la frastagliata costa pacifica e vi troverete immersi in panorami mozzafiato.
Appena ci si lascia Los Angeles alle spalle, proseguendo verso nord lungo la Pacific Coast Highway si incrociano alcune delle località di mare più famose della California. Parliamo di Santa Monica e Malibù, che spesso vengono visitate insieme a Los Angeles e Santa Barbara. Simbolo indiscusso di Santa Monica è il molo con l’iconico Luna Park e proprio in questa cittadina termina una delle strade più celebri al mondo, la Route 66 che ha l’altro capo a Chicago.

Santa Monica, los angeles
© Désirée Coata (Santa Monica, la fine della route 66)

La costa diventa davvero stupenda nel tratto del Big Sur che va da Hearst Castle a Sud, fino a Carmel by the sea a Nord. C’è tanto da fare e da vedere e fra i tanti scorci mozzafiato non perdetevi il Bixby Bridge, le McWay Falls e le altre spiagge della zona. Prima di arrivare a San Francisco, vi consigliamo una sosta a Carmel by the sea e alla Penisola di Monterey, che vanta alcune delle spiagge più belle della California.

E voi? Avete altri consigli per i viaggiatori che vogliono visitare la California? Fateceli sapere nei
commenti!

 

di Valerio Novara

 

 

 

 

 

Journalist and Social Media Manager

 

Articoli che potrebbero interessarvi:

Non ci sono ancora commenti!

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

L'OCEANO DENTRO. Viaggi dell'Anima e della Vita
Acquista ora
POINT BREAK: Ti porto in California
Acquista ora
Peli fa surf
Acquista ora