Skip to main content
Cultural Nuances Of The U.S. & Italy

Alla scoperta di Matera

Esplorare Matera per la prima volta e innamorarsene per tutta la vita

Vista di Matera

La città di Matera è una delle più antiche e belle città italiane. Si trova su un promontorio roccioso in Basilicata. Matera comprende la famosa zona dei Sassi, ricca di storia e fascino, che attira turisti da tutto il mondo. Una delle particolarità più suggestive di Matera è senza dubbio la quantità di case scavate nella roccia della montagna che rendono la vista di questa città davvero unica. Ci sono molte chiese del XIII secolo di gran rilievo storico e dal fascino incredibile. La storia di Matera risale addirittura a 30.000 anni addietro, quando le prime comunità neolitiche si insediarono in questa zona. La storia si percepisce in ogni scorcio. Sarete sopraffatti dall’atmosfera incredibile che si respira percorrendo le sue stradine, sarete sorpresi dalla luce dei Sassi al tramonto. Una città che pare sorgere dalla montagna stessa!

Meta ideale per curiosi ricercatori di bellezza che qui troveranno panorami mozzafiato, siti archeologici, parchi naturali e una cucina locale irresistibile. Designata Capitale Europea della Cultura nel 2019, questa città offre un’ospitalità d’eccellenza ed è ormai da anni destinazione turistica a livello mondiale.

Come scoprire di Matera

Passeggiando sulla strada principale

Esplorando i Sassi

Raggiungendo il Belvedere

Godendo del cibo tradizionale e dell’ottimo vino

Da ricordare

I Sassi di Matera : Patrimonio Mondiale UNESCO dal 1993

Città di Matera: designata nel 2019 Capitale Europea della Cultura

Parco della Murgia a Matera

Il Parco Archeologico Naturale e Storico delle Chiese Rupestri, o Parco della Murgia di Matera, si estende per oltre 8.000 ettari nelle zone di Matera e Montescaglioso. Nel 1990, una legge regionale decretò la creazione del parco a tutela dell’ambiente particolarmente suggestivo costituito da chiese antichissime scavate nella roccia che nel corso dei secoli sono state adibite a varie funzioni, come abitazioni e stalle. La vallata è percorsa dal fiume Bradano e dai torrenti Gravina e Jesce e mantiene una natura selvaggia. Il Parco della Murgia di Matera è inserito nel patrimonio mondiale dell’UNESCO insieme ai Sassi di Matera.

Nel parco si trovano tracce di insediamenti umani preistorici, resti di villaggi e cimiteri neolitici. La zona è caratterizzata da una roccia tenera, il tufo, che ha reso facile erosione e scavi fin dall’antichità. Vi si trovano quindi molte grotte e siti con testimonianze primitive particolarmente interessanti. Dedicate parte del vostro tempo di visita quindi anche a questi luoghi quando sarete a Matera.

Matera di notte

Quando tramonta il sole e si accendono fiochi i lampioni, l’atmosfera si fa ancora più avvolgente. Anche se ci si sente stanchi dopo un’intera giornata di passeggiate, non si può rinunciare ad esplorare stradine e vicoletti anche nelle ore serali e notturne.

Il Parco delle Sculture create con le macerie delle Torri Gemelle

Alle porte di Matera in una vecchia cava di tufo abbandonata si trova il Parco delle Sculture “La Palomba” ideato dall’artista contemporaneo pugliese Antonio Paradiso. Alcune installazioni scultoree sono posizionate all’aperto e accessibili tutto l’anno, mentre mostre ed eventi di artisti internazionali si susseguono occasionalmente. Alcune sculture sono state realizzate con parte dell’acciaio estratto dalle macerie delle Torri Gemelle di New York dopo la tragedia dell’11 Settembre 2001.

Questo sito merita sicuramente una visita, non perdetelo e inseritelo tra le tappe della vostro viaggio a Matera.

Antonio Paradiso è stato selezionato come unico artista italiano tra 9000 candidati che hanno chiesto l’autorizzazione a trasformare parti delle macerie del World Trade Center in arte pubblica. Ha perfino potuto scegliere personalmente quali elementi utilizzare per il suo progetto.

Informazioni utili per la visita:

Entrata libera

Parcheggio libero 24h

Indirizzo: Contrada Pedale della Palomba SS7, Matera

Uno spettacolo di marionette assolutamente delizioso

Nello scenario senza tempo di Matera, un gruppo di artisti appassionati di antiche tradizioni, mette in scena un bellissimo spettacolo di marionette della durata di un’ora. Assistervi è coinvolgente, poter osservare da vicino l’abilità manuale dei marionettisti e imparare a conoscere un po’ questa arte antica, merita davvero.

Sapevate che alcune testimonianze antichissime fanno risalire l’invenzione delle marionette addirittura al 2000 a.C. in Egitto?

Lo spettacolo delle Marionette a Matera

“Mammamiaaa”, un progetto facente parte del tema “Radici e Percorsi”.

Che cos’è Mammamiaaa (con 5 “a”) ? Un progetto che celebra l’importanza del cibo e delle relazioni, dà rilievo alla cultura gastronomica come connessione tra luoghi e persone di varie generazioni.

Chi vuole conoscere il progetto e unirsi alla community può farlo qui

Si organizzano pasti tradizionali per amici e parenti, scegliendo le ricette e definendo il numero degli ospiti, l’ora e il luogo. Ogni fase della preparazione e del servizio viene documentata con foto e video ed entra a far parte del grande archivio digitale del progetto.

In questo modo si celebrano le donne che cucinano i pasti, le nonne che tramandano le ricette, i bambini che aiutano nella preparazione e tutti i famigliari che si siedono a tavola apprezzando la buona e genuina gastronomia.

In foto: U Paràt, l’installazione a parete; ogni ricetta diventa una piastrella di ceramica parte di un’installazione nel centro di Matera.

Belvedere Luigi Guerricci

Ringraziamo Matteo Diperno, cittadino di Matera, che ci ha accompagnato alla scoperta della città.

Severino Ricci

Non ci sono ancora commenti!

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

L'OCEANO DENTRO. Viaggi dell'Anima e della Vita
Acquista ora
POINT BREAK: Ti porto in California
Acquista ora
Peli fa surf
Acquista ora