Skip to main content
Cultural Nuances Of The U.S. & Italy

Che cosa significa essere un Food Influencer

Vi presentiamo Kareem Pinkston, il Food Influencer di Oceanside in California

Quando si cerca un ristorante le domande che ci si pone sono davvero tante. Vorremmo conoscere la qualità e la varietà dei piatti, capire com’è l’atmosfera, il menu e il servizio e tanto altro ancora. Consultare i social dei Food Influencer è diventata ormai un’abitudine per selezionare al meglio i locali nelle varie zone delle città. Abbiamo visto crescere EatingOceanside, un account Instagram gestito da Kareem Pinkston che fa conoscere e sperimentare i posti migliori di Oceanside.

Ecco alcune domande che forse avresti sempre voluto fare ad un Food Influencer e naturalmente le sue risposte.

I2C: Che cosa fai quando non lavori come Food Influencer?

Kareem: Il mio lavoro a tempo pieno è fare l’educatore per studenti con disabilità e bisogni speciali, insegnando loro a superare le difficoltà.

I2C: Cosa ti ha ispirato ad aprire la pagina Instagram dedicata al cibo EatingOceanside?

Kareem: Durante la pandemia del 2020, volevo supportare le piccole imprese affinchè non chiudessero malgrado le difficoltà.

I2C: Raccontaci il tuo inizio da Food Influencer

Kareem: Ho creato un profilo Instagram e ho iniziato a caricare tutte le foto riguardanti le mie cene a Oceanside. Poi ho iniziato a cercare sempre più locali, a creare connessioni con i ristoranti che erano online.

I2C: Secondo te, qual è il modo migliore per essere un buon Food Influencer?

Kareem: Innanzitutto, essere genuini. Poi avere una vera passione e la vocazione di aiutare gli altri. Io ci tengo davvero a sostenere le imprese e aiutare le persone a trovare le migliori esperienze culinarie di Oceanside.

I2C: A cosa è dovuto il successo di EatingOceanside?

Kareem: Credo alla capacità di connettersi con tante persone, a formare una vera e propria community che mi comunica vicinanza e gratitudine per il mio lavoro.

I2C: Quale sarà il tuo prossimo passo per il tuo brand?

Kareem: Vorrei espandermi nel merchandising e ottimizzare il valore del mio marchio per poter guadagnare reddito passivo così da dedicarmi al 100% alla mia passione.

I2C: Quali sono i tuoi posti preferiti per la colazione in città?

Wow! Ce ne sono così tanti! Ammetto di avere un debole per gli hashbrown ripieni di Don’s Country Kitchen e per i pancakes al bacon e cannella di Stratford at the Harbor, i migliori al porto.

I2C: Dove si può andare per il miglior brunch a Oceanside?

Kareem: Accidenti! Non è facile rispondere! Adoro l’atmosfera e il cibo dell’Harbor House Cafè o dello Start Fresh Cafè, ma tra i miei preferiti c’è anche il 101 Cafè per il mood vintage che vi si trova.

I2C: E i tre posti top per la cena?

Kareem. Eeeehhhh! Per cena adoro assolutamente il barbecue di Felix che ha tutta l’anima del South California. Ma adoro anche una gustosa pizza vegana senza glutine da Gianni’s Pizza. Mi piace molto anche il ramen al Wulan Ramen Tap House, davvero super!

I2C: Grazie Kareem, per tutti i tuoi consigli. Il modo in cui sostieni l’economia della ristorazione a Oceanside è davvero lodevole.

Scoprite di più nel sito EatingOceanside

Non ci sono ancora commenti!

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.